Advertising Console

    Milano. Dopo la morte di Emil per dire no agli sgomberi

    Riposta
    www.c6.tv

    per www.c6.tv

    81
    128 visualizzazioni
    Milano. Si sono date appuntamento in piazza della Scala davanti alla sede di Palazzo Marino per dire basta alla politica degli sgomberi messa in atto dal Comune di Milano. Sono le associazioni (tra le quali l'Arci Milano, la CGIL Milano, la Federazione Rom e Sinti Insieme, il NAGA) che considerano l'amministrazione comunale responsabile della morte di Emil, il bambino rom deceduto in un rogo causato da una stufa in un rifugio di fortuna dopo essere stato cacciato dal campo nomadi di via Triboniano. Con loro in piazza anche gli abitanti di via Feltrinelli da poco sgomberati. Parlano Diana Pavlovich, vice presidente Federazione Rom e Sinti Insieme e Roberto Malini, copresidente Gruppo Everyone. Servizio di Angela Nittoli
    Guarda questo video anche su http://www.c6.tv/archivio?task=view&id=8497