Bonifica e riqualificazione di Bagnoli ancora un sogno

317 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Bagnoli. La vera situazione di Bagnoli secondo Massimo Di Dato, rappresentante dell’Assise dei cittadini di Bagnoli, è drammaticamente chiara: la bonifica dell’area ex industriale di Bagnoli doveva essere terminata nel 2007, siamo al 2010 e per giunta non vi è nessuna certezza sui reali tempi di chiusura dei lavori. La società Bagnoli Futura (partecipata dagli enti pubblici locali) ha accumulato 176 milioni di debiti di cui 76 nei confronti dei vecchi proprietari dei suoli; inoltre vi è il fondato rischio che nell’area i volumi residenziali inizialmente previsti vengano quadruplicati. Una reale bonifica di Bagnoli sarebbe forse possibile solo rimuovendo prima di tutto il milione di metri cubi di colmata ancora giacente. Come se non bastasse, con un mare riconosciuto inquinato sin dal 1999, sono state inopinatamente rilasciate e poi rinnovate nel 2005 concessioni balneari a stabilimenti poi chiusi per divieto di balneazione.
Guarda questo video anche su http://www.c6.tv/archivio?task=view&id=8399

0 commenti