Virgilio.it
16
3 061 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Cioè a pensarci bene prima di mettere a rischio la propria o altrui privacy pubblicando dati e immagini personali on-line, magari anche ammiccanti, come nel sexting , fenomeno oramai piuttosto diffuso anche tra gli adolescenti italiani.E’ questo il messaggio “civetta” che da qualche giorno circola in rete e attraverso il quale i promotori della campagna “Posta con la Testa” cercheranno di far atterrare domani centinaia di migliaia di giovani utenti del web sul sito www.sicurinrete.it

0 commenti