Advertising Console

    Bagherianews - Bagheria - Villa Valguarnera

    Riposta
    bagherianews

    per bagherianews

    47
    4 815 visualizzazioni
    Alle pendici di un promontorio alto 165 mt denominato la “Montagnola”, sorge villa Valguarnera, fra le più imponenti costruzioni bagheresi del ‘700. La storiografia racconta che la villa fu edificata a partire dal 1714 per volere della principessa Maria Anna del Bosco Gravina, sposa prima del principe Emanuele Valguarnera, ed in seconde nozze di Giuseppe del Bosco, principe di Cattolica. Il disegno è quello del noto architetto del tempo Tommaso Maria Napoli. Le fasi di costruzione si avvicendano tra le generazioni, fino alla sua data di conclusione nel 1783.
    Dal corpo centrale della costruzione si muovono due ampie ali ondulate fino a creare un perfetto semicerchio, all’interno del quale trova spazio un arioso cortile; sempre dal centro si innalza verso il piano superiore uno snodo di scaloni in granito protesi ad arco, che donano ritmo e leggiadro senso di moto alla plasticità aulica della facciata, in un indovinato equilibrio fra proporzioni e geometriche armonie.