Advertising Console

    ISOLA PULITA PARLA A TELEJATO

    Riposta
    1 259 visualizzazioni
    IL DOVERE DELLA COERENZA E LA RESPONSABILITA’ DI UN IMPEGNO
    Lo scorso mese di giugno questo spazio di libertà, di libero confronto e di libera informazione e controinformazione, rappresentato dal nostro sito http://www.isolapulita.it , abbiamo comunicato che a seguito delle minacce verso dei componenti del Comitato Cittadino Isola Pulita, prendevamo inoltre atto pubblicamente di aver fallito la nostra “missione”:
    di legalità,
    di ambiente,
    di amministrazione,
    di trasparenza,
    di sviluppo,
    di territorio,
    di crescita sociale e culturale della nostra COMUNITA’. Abbiamo fallito nella nostra battaglia sulla difesa della salute dei cittadini, sulla qualità dell’aria e delle nostre acque, Abbiamo fallito nel richiedere, da parte della Italcementi e delle Istituzioni, il rispetto delle leggi e delle regole in materia ambientale, salvaguardando i posti di lavoro
    Abbiamo fallito nel nostro intento di dare un contributo atto a favorire il dialogo e il confronto civile attraverso la partecipazione di tutti i CITTADINI.
    Dichiaravamo la LA NOSTRA RESA ! e quindi la cessazione di qualsiasi attività del sito Isola Pulita.
    Diverse sono state le domande circa il fatto se il sito sia stato effettivamente chiuso: PRECISIAMO Tutto ciò che è stato pubblicato successivamente (alla nostra decisione) attiene ESCLUSIVAMENTE al dovere che ci siamo assunti nei confronti dei nostri lettori simpatizzanti e di liberi cittadini: offrire uno spazio di discussione analisi e proposte sui valori che hanno contraddistinto il nostro agire politico e i consequenziali comportamenti messi in campo da chi pensa che il territorio, la politica, l’ambiente, la legalità sono degli optional nella vita democratica di una Comunità.

    Comitato Cittadino Isola Pulita
    http://www.isolapulita.it