Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

George Albert Smith: Sick Kitten (1903)

anno scorso150 views

La costruzione della soggettiva conduce inevitabilmente George A. Smith ad alternare piani larghi, in cui si mostrano la scena ed i soggetti dello sguardo, a piani più riavvicinati che mostrano invece l'oggetto dello sguardo. In Sick Kitten (1903) questa alternanza tra piani larghi e stretti avviene senza più far ricorso a mascherini.
http://www.brevestoriadelcinema.org/storia-del-cinema/02-il-cinema-delle-origini/02-3-la-scuola-di-brighton/

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

George Albert Smith: Sick Kitten (1903)
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="//www.dailymotion.com/embed/video/x5gv34s" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra