(04-02-08)_case_per_precari

Prova il nostro nuovo lettore
Realesse

per Realesse

4
172 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://tg.realesse.com - Da Milano a Bolzano, da Torino alla Puglia, le amministrazioni aiutano i lavoratori atipici. Ecco come e a quali condizioni.
L'assessore alla Casa di Torino, Roberto Tricarico, tra i giovani della sua città gode di questi tempi di grande popolarità. Il 16 gennaio l'esponente della giunta di Sergio Chiamparino ha annunciato di voler dare una mano a chi, tra i 25 e i 35 anni di età, pur non avendo un lavoro fisso sogna di comprarsi un alloggio. Se il ragazzo non ce la fa più a versare le rate del mutuo, saranno le robuste spalle del sabaudo Municipio a proteggere il sogno. Il Comune subentra nella proprietà e l'aspirante proprietario perde il possesso, ma resta da inquilino in un appartamento diventato comunale. "Un meccanismo che toglie ogni preoccupazione di rischio all'istituto concedente il mutuo. Quindi, ci aspettiamo che le banche che parteciperanno al bando garantiscano condizioni migliori di quelle reperibili sul mercato", si augura Tricarico.

0 commenti