Advertising Console

    SI TORNI TU "ANGELO DEI TEPPISTI DEI SOGNI" 1993

    Riposta
    Italdisco Produzioni

    per Italdisco Produzioni

    12
    1 817 visualizzazioni
    APRI; CONTIENE IL TESTO
    Brano in dialetto Siciliano tratto dall'album MARIA, 1993 Video registrato negli studi di Tele obiettivo
    Si torni tu
    di A. Avarello - V. Sanfilippo - V. Provenzano
    Ed. Mus. L'Apriliana

    Nun cantano cchiù
    l'aceddi di matina
    lu suli non si vidi cchiù
    ni stu balcuni
    La notti i nun dormu,
    sugnu sulu chist'è lu me distinu,
    aviri persu a tia
    Amuri, amuri, amuri torna a mia
    tu sula po' livari stu pinseri
    ca si turni tu torna l'amuri
    torna lu suli l'aceddi a cantari
    Amuri, amuri, amuri aspettu a tia
    nun pozzu stari cchiù senza di tia
    soffri lu me cori di malincunia
    amuri, amuri, amuri
    salva st'armuzza mia
    Dru jorne nu fu ppi mie
    un jornu tantu tristi
    di lu me chiantu, no,
    non ti curasti
    chiamavu lu to nomu,
    no, non mi sintisti
    apristi la me porta
    e mi lassasti
    Amuri, amuri, amuri torna a mia
    tu sula po' livari stu pinseri
    ca si turni tu turna l'amuri,
    turna lu suli e l'a ceddi a cantari.
    Amuri, amuri, amuri aspettu a tia
    nun pozzu stare cchiù senza di tia
    soffre lu me cori, di malincunia,
    amuri, amuri, amuri
    salva st'armuzza mia.
    Amuri, amuri, amuri aspetto a tia.
    Na na na na na na...na na na...