Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Like
Guarda più tardi
Condividi
Aggiungi a

Marcel Duchamp: Anémic Cinéma (1926)

3 anni fa158 views

A metà strada tra il cinema astratto e il cinema dadaista, si colloca invece la curiosa opera di Marcel Duchamp Anémic Cinéma (1926). Il film non ha trama, è composto da una serie di dischi ottici rotanti. I dischi in movimento sono in tutto diciannove, dieci composti da figure geometriche e nove decorati con frasi senza senso. Duchamp chiamava questi dischi rotorilievi.
http://www.brevestoriadelcinema.org/storia-del-cinema/04-gli-anni-venti/04-4-il-cinema-delle-avanguardie/

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

Marcel Duchamp: Anémic Cinéma (1926)
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="//www.dailymotion.com/embed/video/x2iho0p" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra