Ebola: sei ormai i Paesi colpiti

57 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
E sono sei. Tanti sono i paesi dell’Africa occidentale toccati dalla terribile epidemia di febbre emorragica Ebola.

Fra le novità di queste ore la vedova di un medico
morto a causa del virus, nella città nigeriana di Port Harcourt è risultata positiva alla malattia. Brutta notizia, anche perché vuol dire che la malattia è uscita da Lagos dove si credeva fosse circoscritta. Positivo invece il fatto che su 15 casi in Nigeria 7 si sono risolti positivamente. Ma la strada è tutta in salita secondo un esperto: “Non possiamo isolare o ignorare l’Africa occidentale. Questo non è soltanto un problema regionale. Se non fermiamo l’Ebola sarà una minaccia per il continente e sul lungo periodo una minaccia per il mondo. Il problema può sembrare insormontabile, per questo necessitiamo una risposta globale. Una risposta su larga scala per aiutare i pazienzi, per risalire ai loro contatti, per assicurare un buon trattamento e, se necessario, una sepoltura sicura. L’ebola si muove velocemente, ma la gente può essere più veloce”.

Non troppo secondo alcuni. in Sierra Leone alcuni medici hanno iniziato uno sciopero perché non si sentono al sicuro e temono per la propria vita.

0 commenti