Voli mozzafiato in tuta alare, lo sport estremo più amato dal Web

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

879
18 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Parigi (askanews) - Un volo mozzafiato sulle Alpi con la tuta alare, uno sport estremo che da pratica riservata a pochi coraggiosi sta coinvolgendo sempre più persone. Merito soprattutto dei video visto che ormai la telecamera sul casco è diventata quasi d'ordinanza per chi si lancia nel vuoto con la tuta e ogni volta le immagini fanno il giro del Web. Non è certo però uno sport in cui ci si può improvvisare e i veterani come Gerladine Fasnacht, che si dedica a questa attività da 10 anni, si lamentano del fatto che non si parli mai della preparazione necessaria e dell'enorme lavoro dietro ad ogni lancio. Troppi improvvisano solo per finire su siti come MeltXtreme.
"Ci sono i professionisti, almeno un centinaio solo in Francia che praticano la disciplina a livello professionale - spiega il gestore del sito Xavier Girard - Ma se un principiante lo fa e prende troppi rischi non gli facciamo pubblicità"
A Chamonix ormai si è dovuti intervenire regolamentando i voli per evitare collisioni in cielo, che fra tute alari e parapendio, sembra non bastare più per tutti.

0 commenti