''Hoverbike'': il sogno di volare come in ''Star Wars'' diventa realtà

166 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
I sogni a volte diventano realtà, anche quello di volare proprio come nella saga di Star Wars. Sembra di vedere una Speeder Bike de il Ritorno dello Jedi del 1983 ma in realtà si tratta di una ‘‘Hoverbike’‘, un prototipo di moto-quadricottero che forse un giorno permetterà all’uomo di solcare davvero i cieli come solo nei film di fantascienza.

L’azienda inglese ‘‘Malloy Aeronautics’‘ dal 2011 è, infatti, al lavoro per creare una hoverbike funzionale, i suoi prototipi potrebbero davvero trasformarsi nella prima moto volante al mondo

‘‘Siamo passati da un elicottero a due rotori a uno a quattro rotori, questo perché la tecnologia è progredita al punto tale che il controllo di un veicolo con spinta indipendente con quattro rotori è molto più efficiente e meno costoso rispetto a quando abbiamo iniziato con un due rotori’‘, spiega Chirs Malloy, amministratore delegato dell’azienda ‘‘Malloy Aeronautics’‘.

Questa azienda inglese ha lavorato a prototipi più piccoli di un terzo rispetto alle normali dimensioni, ora li sta vendendo per raccogliere fondi e poter realizzare dei droni di più grandi dimensioni.

“Il vantaggio della hoverbike rispetto agli altri elicotteri è che può volare tra gli alberi in modo sicuro. Le pale dell’elica sono protette da terra e da altri ostacoli presenti nell’aria. L’elicottero è intrinsecamente complesso mentre la hoverbike è molto semplice ed è più sicura. È costruita per essere resistente e volare in ambienti nei quali un elicottero classico avrebbe problemi”, aggiunge Chirs Malloy.

Con il suo basso costo e la dimensione pratica, questo apparecchio volante si presta benissimo per il soccorso e i servizi di emergenza. Può essere impiegato anche nel settore agricolo, nell’allevamento e nel trasporto fino a 120 chili, in spazi ristretti.

0 commenti