Nigeria, anche il leader dei Boko Haram proclama il Califfato

25 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Lagos (TMNews) - Cresce la febbre del Califfato. Dove non aveva osato spingersi neppure Osama bin Laden, che si era limitato all'Emirato dell'Afghanistan, ora imperversano i suoi tardi epigoni.
Dopo Abu Bakr al Baghdadi, autoproclamatosi "califfo" dello Stato Islamico dell'Iraq e del Levante, ora tocca al leader dei Boko Haram, controparte nigeriana dell'Isis, proclamare un, altro, Califfato.
In un filmato di 52 minuti il capo dei guerriglieri islamisti nigeriani Abubakar Shekau ringrazia Allah che ha concesso la vittoria a Gwoza, rendendola parte del Califfato islamico. Gwoza, nello Stato nigeriano di Borno, ora non ha più nulla a che fare con la Nigeria, proclama il capo degli insorti.
"Sia ringraziato Allah che ha dato la vittoria ai nostri fratelli a Gwoza rendendola parte del Califfato islamico. Sia ringraziato Allah. Ora siamo in un Califfato islamico. Non abbiamo più niente a che fare con la Nigeria".
Le Nazioni Unite hanno confermato le notizie secondo cui Gwoza sarebbe caduta

0 commenti