Advertising Console

    Santa Maria di Leuca, 9 migranti salvati dalla Guardia Costiera

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    18 visualizzazioni
    S. Maria di Leuca (askanews) - Nove migranti, tra cui sei presumibilmente di nazionalità siriana, 2 donne bulgare e un italiano sono stati tratti in salvo dalla Guardia Costiera circa 20 miglia al largo del Capo di Leuca, in Puglia.
    A coordinare i soccorsi due motovodette della della Guardia Costiera di Otranto e S. Maria di Leuca, supportate da un aereo Atr-42 decollato da Pescara.
    Proprio l'equipaggio del velivolo, dopo circa sei ore di ricerche, ha individuato l'imbarcazione in difficoltà fornendo alle motovedette le coordinate.
    Dopo essersi sincerato delle condizioni di salute degli occupanti del gommone, il personale a bordo di una delle motovedette ha rimorchiato il natante fino al porto di Leuca. All'arrivo in banchina, dopo i primi accertamenti, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, la Guardia Costiera di Gallipoli ha sequestrato l'imbarcazione e arrestato il cittadino italiano sospettato di essere lo scafista.