Isis diffonde video con decapitazione fotoreporter Usa James Foley

11 606 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
A 24 ore dalle immagini con cui minacciava gli Stati Uniti, lo Stato Islamico diffonde un video che mostra quella che appare come la decapitazione del fotoreporter americano James Foley.

Nel video, subito rimosso da Youtube, Foley è costretto a leggere un messaggio di minaccia contro gli Stati Uniti, responsabili dei raid in Iraq. Le immagini mostrano poi lo jihadista portare il coltello alla gola di Foley e subito dopo il suo corpo senza vita, la testa appoggiata sulla schiena.

Foley era scomparso nel Nord-Ovest della Siria nel 2012. Il video si conclude con la minaccia di morte al giornalista Steven Joel Sotloff se Obama non fermerà i bombardamenti contro lo Stato Islamico.

0 commenti