Advertising Console

    Ebola, Burkina Faso rinvia vertice Unione Africana

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    29 visualizzazioni
    Ouagadougou (askanews) - Il Burkina Faso, pur non avendo
    registrato alcun caso di infezione da virus Ebola, ha deciso di
    rimandare il vertice dell'Unione Africana previsto ad Ouagadougou dal 2 al 7 settembre, a causa dell'"emergenza sanitaria" rappresentata dall'epidemia.
    L'epidemia di Ebola scoppiata in diversi Paesi dell'Africa Occidentale rappresenta "una notevole emergenza sanitaria e rende difficile poter celebrare il vertice nelle condizioni adatte" ha spiegato il ministro degli Esteri del Burkina Faso, Djibril Bassolé, precisando che una nuova data sarà discussa con la stessa Unione Africana.
    Negli ultimi cinque mesi l'epidemia ha causato almeno 1.145 morti, secondo i dati forniti dall'Organizzaizone Mondiale per la Sanità: il Paese più colpito è la Sierra Leone, con 413 decessi.