Ferragosto a carico degli agrigentini VIDEO

Prova il nostro nuovo lettore
AgrigentoOggi
26
12 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
“Nella divina commedia di Dante l’Inferno era rappresentato da aree circolari con circoli, gironi e le bolge. Per avere un’idea reale di questo inferno dantesco basterebbe passare la notte di ferragosto nelle spiagge agrigentine”. Ad affermarlo è Claudio Lo bardo di Mareamico

0 commenti