Giappone: tifone Halong provoca 10 morti nel sud-ovest

24 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Dopo aver provocato 10 vittime e oltre un milione di evacuati nel sud-ovest, il tifone Halong minaccia ora il nord del Giappone.

Nelle prime ore di questo lunedì, la perturbazione si è diretta sul Mar del Giappone, ma per l’agenzia metereologica nipponica resta l’allerta nelle regioni del nord che iniziano a essere colpite da forti venti e piogge, nonostante Halong sia stato declassato a tempesta tropicale.

Le piogge torrenziali e i venti fino a 200 km/h hanno costretto alla cancellazione di quasi mille voli in un periodo di grandi spostamenti, dovuti all’inizio della festa di “O-bon”, dedicata al culto dei defunti.

L’undicesimo tifone della stagione ha causato precipitazioni con oltre 1.000 mm di pioggia nelle prefetture di Mie, Kochi e Tokushima.

Nella regione di Tokyo, le inondazioni hanno costretto a sospendere gran parte dei collegamenti ferroviari ad alta velocità.

0 commenti