Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Like
Guarda più tardi
Condividi
Aggiungi a

Schumacher, si impicca in carcere presunto ladro cartella clinica

4 anni fa24 views

Zurigo, (askanews) - Uno dei sospettati per il furto della
cartella clinica di Michael Schumacher si è impiccato in carcere
a Zurigo, un giorno dopo essere stato arrestato.
L'ex pilota, sette volte campione del mondo di Formula Uno, sta seguendo un lungo e complesso iter riabilitativo in una clinica privata svizzera dopo essere stato per oltre sei mesi in
coma nell'ospedale universitario di Grenoble, a seguito di un
grave incidente sugli sci a Meribel.
E a togliersi la vita è stato proprio uno dei dipendenti della compagnia di soccorso aereo svizzero - la Rega - che ha organizzato a giugno il trasporto di Schumi da Grenoble a Losanna. Dopo il trasferimento, la cartella clinica di Schumacher era stata offerta in vendita alla stampa per 50mila euro.
Nell'interrogatorio della polizia, il sospettato - del quale non sono state diffuse le generalità - aveva negato le
accuse che gli erano state contestate, ha spiegato la procura di Zurigo. Mercoledì è stato però trovato impiccato nella sua
cella nel carcere della città svizzera, dove attendeva di essere interrogato dal procuratore.

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

Schumacher, si impicca in carcere presunto ladro cartella clinica
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="//www.dailymotion.com/embed/video/x22xm0y" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra