Violento terremoto nel sud ovest della Cina

Prova il nostro nuovo lettore
12 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il sima che ha colpito lo Yunnan avrebbe fatto almeno 150 vittime e 180 dispersi. 1.300 sarebbero i feriti. Il terremoto, di magnitudo 6,5 della scala Richter, si è abbattuto sulla contea di Ludian, una zona remota principalmente agricola dello Yunnan. La scossa ha avuto luogo alle 16.30 locali (le 9.30 ora centrale europea) con epicentro a circa 11 km dalla città di Wenping, a una profondità di circa 10 km.

Ludian ha una popolazione di 265,900 persone. Le autorità hanno inviato due mila tende, 3,000 letti pieghevoli e coperte. Nel settembre del 2012 un altro terremoto di magnitudo 5.7 aveva provocato 80 morti e oltre 800 feriti.

0 commenti