Renzi incontra al Sisi: Egitto cruciale per risolvere crisi Gaza. Premier al Cairo sostiene appello al cessate il fuoco

askanews

per askanews

885
15 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il Cairo, (TMNews) - Il ruolo dell'Egitto è cruciale per risolvere la crisi a Gaza. È il messaggio congiunto che arriva dal Cairo, dove il presidente del Consiglio Matteo Renzi incontra il presidente egiziano Abdel Fatah Al Sisi: tra i due c'è accordo sulla richiesta di un cessate il fuoco che consenta di portare aiuti alla popolazione della Striscia di Gaza. "L'Italia - dice Renzi - appoggia l'iniziativa egiziana perchè è l'unica possibilità di uscire dalla crisi"."La nostra proposta - dice al Sisi in conferenza stampa - è una possibilità reale di trovare una soluzione e mettere fine allo spargimento di sangue. Il fattore tempo è decisivo, dobbiamo sfruttarlo per spegnere il fuoco divampato a Gaza".Renzi fa poi riferimento all'episodio che ha provocato la rottura della tregua di 72 ore che avrebbe condotto ai colloqui di pace proprio al Cairo tra israeliani e palestinesi. "Faccio mio l'appello di altri colleghi di queste ore per l'immediato rilascio del soldato israeliano". Un intervento forte, sottolinea il premier, è necessario anche in Libia: all'Onu chiede di mandare un inviato speciale nel Paese, l'Italia solleverà la questione nel vertice Nato del 4 e 5 settembre.(immagini Afp)

0 commenti