Advertising Console

    Gaza, l'esercito israeliano mobilita altri 16mila riservisti. Tensione resta altissima, rischio di nuova escalation

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    5 visualizzazioni
    Tel Aviv (TMNews) - Continua a salire la tensione nella Striscia di Gaza, dove l'esercito israeliano prosegue la propria azione contro Hamas e le milizie estremiste palestinesi. Tev Aviv ha mobilitato altri 16mila riservisti, portando così a 86mila il numero dei richiamati effettivamente impegnati nel conflitto. Una decisione che sembra preannunciare una nuova escalation di violenze, anche se fonti militari israeliane nella Striscia assicurano che la distruzione dei tunnel di Hamas dovrebbe essere una "questione di giorni". Nel frattempo però si continua a combattere: i soccorsi palestinesi denunciano almeno quindici feriti in un raid contro una moschea nei pressi di una scuola dell'Onu in un campo profughi.