Ucraina in recessione, l'economia si contrae del 4,7%

Prova il nostro nuovo lettore
16 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il conflitto coi ribelli filorussi nella parte orientale del Paese mostra tutto il suo peso sull’economia dell’Ucraina.

Nel secondo trimestre il Pil si è contratto del 4,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno passato.

Un peggioramento rispetto alla frenata vista a inizio anno dell’1,1%, con la media del semestre che tocca il -3%.

Secondo le previsioni del gabinetto di governo, rese note dal ministro dell’Economia, il rosso complessivo nel 2014 potrebbe superare il 6%.

Non rosea nemmeno la prospettiva dell’inflazione, che nel primo semestre ha superato l’11% trainata anche dal crollo della grivnia sul mercato dei cambi.

0 commenti