Advertising Console

    Usa, netto rimbalzo dell'economia nel 2° trimestre

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    692
    8 visualizzazioni
    Dalle stalle alle stelle. La stima preliminare della crescita statunitense nel secondo trimestre spazza via la contrazione vista nel primo, relegandola a puro incidente di percorso dovuto al rigido inverno.

    Tra aprile e giugno l’economia americana si è espansa ben del 4%, oltre le aspettative degli analisti e le potenzialità calcolate da questi ultimi.

    Non solo, il rapporto del Dipartimento del Commercio ha anche riletto ad un più flebile 2,1% il passo indietro del periodo gennaio-marzo, dal 2,9% calcolato in precedenza.

    L’incremento della spesa dei consumatori (che vale due terzi del Pil) ha accelerato al 2,5%. Le scorte di inventario dei negozi sono tornate a contribuire in positivo (+1,66%) al dato complessivo dopo il rosso di inizio anno.

    Investimenti delle aziende, spesa pubblica, costruzioni di nuove case… tutto, eccezion fatta per il commercio estero che ha visto un balzo dell’import in risposta alla crescita della domanda interna, ha contribuito al rimbalzo dell’economia a stelle e strisce.