Nella Striscia di Gaza oltre 1.000 morti palestinesi in 19 giorni

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

906
25 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Gaza, (askanews) - L'offensiva militare israeliana nella Striscia di Gaza ha provocato oltre 1.000 morti fra la popolazione palestinese. Il bilancio delle vittime si è alzato vertiginosamente durante le 12 ore di tregua ottenuta grazie agli sforzi diplomatici internazionali perché lo stop ai bombardamenti ha permesso ai soccorsi di cercare fra le macerie dei palazzi abbattuti nella Striscia di Gaza, sotto cui sono stati trovati centinaia di corpi. Le vittime sono a maggioranza civili e secondo quanto riferito dall'Unicef ci sono anche quasi 200 bambini; i feriti sono 6mila feriti, gli sfollati 150mila.
Da parte israeliana 37 militari sono stati uccisi nel corso delle operazioni, mentre due civili e un cittadino tailandese sono rimasti vittime dei razzi sparati dalla Striscia, i feriti sono circa 140.
(immagini AFP)

0 commenti