Francia, sì a legge che invita padri a prendere congedo parentale

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

880
3 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, 24 lug. (askanews) - Il parlamento francese ha adottato in via definitiva un progetto di legge sull'"uguaglianza effettiva tra donne e uomini", che, tra le varie cose, esorta i padri a prendere un congedo parentale e cancella qualsiasi ostacolo all'interruzione volontaria di gravidanza.
Il testo - battaglia della ministra delle Pari Opportunità francese, Najat Vallaud-Belkacem, è stato approvato dalla sinistra e dalla maggior parte dei centristi, mentre la maggioranza dei conservatori dell'Ump si sono astenuti. Nessun parlamentare ha votato contro.
Il progetto di legge completa i testi adottati negli ultimi decenni sull'uguaglianza professionale, le violenze contro le donne e la parità in politica. Tra le principali novità, la riforma del congedo parentale, affinché esso sia condiviso in modo più equo fra madri e padri. Altra misura di punta, la riaffermazione del diritto all'aborto con la cancellazione delle dicitura "situazione di pericolo per la donna" formulata nel testo di legge del 1975.

0 commenti