Hamas: niente tregua, prima la revoca dell'embargo a Gaza

askanews

per askanews

1,3K
8 visualizzazioni
Doha, (askanews) - La tregua in Medio Oriente si allontana. Il leader di Hamas, Khaled Meshaal, ha
ribadito il rifiuto di un cessate il fuoco con Israele nella
Striscia di Gaza se prima non sarà revocato l'embargo imposto da
anni dello Stato ebraico all'enclave palestinese.
"Respingiamo e respingeremo in futuro" la proposta di un cessate
il fuoco che preceda eventuali negoziati sulle rivendicazioni di
Hamas, tra cui la revoca dell'embargo, ha affermato Meshaal nel
corso di una conferenza stampa a Doha, in Qatar. Il leader di Hamas si è rivolto ai potenti della terra."Mister Ban Ki Moon, siamo noi le vittime e non Israele. Mister Kerry e voi leader del mondo libero: i palestinesi sono le vittime di tutto questo". Dal canto suo anche Israele ha confermato che non ha alcuna intenzione di fermare l'offensiva. La distruzione dei tunnel non è ancora terminata.
(immagini afp)