Gaza, Onu chiede cessate il fuoco. Israele continua operazioni. Kerry al Cairo per tentare una mediazione

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
18 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Gaza, (TMNews) - Cessate il fuoco immediato a Gaza. È la richiesta avanzata dal Consiglio di sicurezza dell'Onu riunito d'urgenza a New York su proposta della Giordania dopo la giornata più sanguinosa del conflitto che contrappone Israele e Hamas: il bilancio totale delle vittime è di oltre 500 morti palestinesi e 13 israeliani e peggiora ogni giorno. L'Onu ha espresso preoccupazione per il crescente numero di vittime civili, oltre un terzo sono donne e bambini palestinesi, e ha chiesto l'immediata cessazione delle ostilità. Appello ribadito dal segretario generale Ban-Ki Moon a Doha."Decine di civili, bambini compresi, sono stati uccisi a Shejaya, vicino a Gasza, nelle operazioni militari israeliane. Condanno questa azione atroce, Israele deve fare di più per proteggere i civili". "Sappiamo che è una follia tornare alla situazione precedente. Non è sostenibile il ritorno allo status quo a Gaza insieme all'assedio continuo. C'è una sola via per evitare la spirale della guerra e per la sicurezza di tutti ed è andare alla radice delle cause del conflitto. Questo significa tornare al tavolo del negoziato e parlare della soluzione dei due Stati".I 15 Paesi membri del Consiglio di sicurezza chiedono di "tornare all'accordo di cessate il fuoco del novembre 2012" tra Israele e Hamas. Ma il premier israeliano Benjamin Netanyahu dichiara: "Completeremo la missione. Riporteremo la pace nel sud e nel centro di Israele. Non abbiamo scelto di entrare in questa campagna, ci è stata imposta".Il segretario di Stato John Kerry incontra le autorità egiziane e di altri Paesi al Cairo per tentare di fermare l'offensiva via terra, mare e aria che ha obbligato migliaia di civili ad abbandonare le loro case: si cerca un'immediata cessazione delle ostilità basata su una dichiarazione dell'accordo di tregua del novembre 2012.(immagini Afp)

0 commenti