Advertising Console

    Gaza: prosegue offensiva terrestre, raddoppiati gli sfollati

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    712
    18 visualizzazioni
    L’offensiva terrestre israeliana prosegue in queste ore nella Striscia di Gaza: Hamas riferisce di combattimenti in corso a Beit Hannun, per il resto l’avanzata israeliana sembra non incontrare ostacoli. Un portavoce militare ha parlato di diciassette “terroristi” uccisi, mentre altri tredici si sono arresi e vengono interrogati. Lo stesso portavoce ha aggiunto che sono stati distrutti una quindicina di tunnel attraverso i quali i miliziani di Hamas si introducevano in territorio israeliano. Ma ce ne sarebbero centinaia.

    Nel frattempo sono proseguiti anche i bombardamenti, che hanno portato il totale dei morti a 274, in mattinata. Oltre 2.000 i feriti.

    In giornata gli abitanti della Striscia si sono accorti che l’esercito israeliano si era fermato a un km e mezzo dalla frontiera: e allora sono scesi in strada, a Beit Lahiya, dove si sono svolti i funerali dei tre bambini uccisi alla vigilia, e a Jabalya, dove per un’ora la gente ha sfidato la guerra: un passaparola ha portato i residenti a scendere in strada e imporre con la loro presenza una sorta di cessate il fuoco di fatto.

    Ma altre migliaia in quelle strade non ci sono più: sono fuggiti, cercano un riparo qualunque. Le Nazioni Unite dicono che il numero degli sfollati nelle ultime ore è raddoppiato.