Usa: fusione tra big del tabacco, per aggirare i trend salutisti

2 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Pistole fumanti fra i big statunitensi del tabacco. La Reynolds Inc, che produce Camel e Pall Mall, ha annunciato l’acquisto della rivale Lorillard e punta ora sulle sue sigarette al mentolo Newport, per avvicinare la leadership del mercato a stelle e strisce.

All’operazione,del valore di circa 20 miliardi di euro, Reynolds ha fatto sapere che affiancherà la vendita di Winston e altri gioielli di famiglia alla britannica Imperial Tobacco.

Al lordo di quest’ultima mossa, l’aritmetica suggerisce a Reynolds la possibilità che la fusione con Lorillard le regali quasi il 37% del mercato statunitense e le permetta così di ridurre l’abisso che oggi la separa dal leader Altria, produttore di Marlboro.

La vera corsa è però soprattutto con trend salutisti, che in base alle stime prosciugano al ritmo del 4% annuo il mercato del tabacco statunitense. Ma è proprio su questo fronte, che Reynolds confida ora di aver acquisito grazie a Lorilla rd l’arma segreta, nella forma del marchio “Blu”, che fa la parte del leone tra le sigarette elettroniche.

0 commenti