Putin a Cuba in cerca di una sponda latino-americana su Ucraina. Presidente russo a colloquio con Fidel e Raul Castro

30 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, 12 lug. (TMNews) - Putin a Cuba incontra i due fratelli Castro. Prima un'ora di colloquio privato con l'ex lider maximo Fidel per parlare di questioni internazionali, stato dell'economia mondiale, condizioni e sviluppo delle relazioni bilaterali russo-cubane, poi con il fratello Raul che è l'attuale presidente. Vladimir Putin è arrivato a Cuba nell'ambito di un tour latino-americano che lo porterà anche in Argentina e Brasile, alla ricerca di sostegno sulla questione ucraina.Una visita diplomatica delicata quella dell'uomo forte del Cremlino, su un continente tradizionalmente in 'rotta' con gli Stati Uniti, che minacciano Mosca di nuove sanzioni per la questione ucraina. Putin ha scelto di iniziare il suo tour in America Latina da Cuba per sottolineare la normalizzazione delle relazioni tra i due Paesi, consacrata dall'annullamento del 90% del debito cubano verso Mosca: un fardello di 31 miliardi di dollari che Cuba aveva contratto all'epoca dell'Ex-Urss."Questo Paese non è fatto nè per il lavoro nè per la guerra - ha detto scherzando Raul Castro - questo Paese è fatto per riposarsi, non credete?".(immagini AFP)

0 commenti