Advertising Console

    Straordinari in nero per più di mille lavoratori a Lodi. Nei guai i dirigenti di 2 cooperative, evasi 4,5 mln

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    8 visualizzazioni
    Lodi, (TMNews) - Un esercito di lavoratori irregolari, costretti a percepire straordinari in nero la Guardia di Finanza di Lodi ha scoperto una maxi truffa ai danni del fisco nel polo logistico di Somaglia. Con la complicità di alcuni sindacalisti, i dirigenti di due cooperative hanno evaso i contributi previdenziali di 1.108 lavoratori per 4 milioni e 500mila euro. Venivano emesse buste paga che riportavano trasferte false non soggette a tassazione, per pagare gli straordinari. Chi si sottraeva alla truffa, doveva fare i lavori più pesanti senza straordinari. I responsabili sono stati denunciati per documenti fiscali falsi e truffa aggravata, collegata anche ad una indebita cassa integrazione.