35 furti e rapine in tre mesi: polizia arresta 8 persone a Milano

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

928
41 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (askanews) - 21 rapine e 15 furti aggravati in meno di tre mesi con l'impressionante media di un colpo ogni 3 giorni con un bottino complessivo di circa 200mila euro. Questa l'accusa mossa, a vario titolo, a otto pregiudicati tra i 20 e i 39 anni, residenti o gravitanti nel popolare quartiere Corvetto di Milano arrestati dagli investigatori del Commissariato "Mecenate". Se le rapine a mano armata a banche, farmacie, sale slot e negozi sono state compiute in tutto il capoluogo lombardo, i furti hanno colpito in particolare appartamenti, cantine e garage privati in zona Santa Giulia, dove abitava uno degli indagati. Al gruppo viene contestato anche di aver fatto esplodere con il gas un dispositivo per il pagamento di un distributore di benzina di via Ripamonti e un bancomat di una filiale di Buccinasco. Gli agenti hanno recuperato tre auto rubate utilizzate dalla banda per effettuare i colpi.

0 commenti