Ucraina, visita lampo del presidente Poroshenko a Slaviansk

Try Our New Player
askanews
896
5 views
  • About
  • Export
  • Add to
Slaviansk (askanews) - Nel corso di una visita lampo a Slaviansk, ex bastione degli insorti filorussi nell'Ucraina orientale, il presidente ucraino Petro Poroshenko ha promesso la liberazione delle quattro grandi città dell'Est del Paese controllate dai separatisti.
Porochenko ha fatto una breve comparsa sulla piazza centrale di Slaviansk, rla occaforte separatista evacuata dai ribelli di fronte all'avanzata delle forze fedeli al governo di Kiev.
Tutto sarà ricostruito ha promesso Poroshenko ai 100mila abitanti di Slaviansk. E tutti vogliono crederci. Perché oggi si vive senza elettrcità e nelle fontane scorre acqua non potabile.
A centinaia si recano sulla piazza principale a cercare aiuti per sopravvivere. I negozi sono aperti ma salari e stipendi non sono stati pagati e i bancomat non funzionano.
Tuttavia gli abitanti di Slaviansk credono nelle promesse del governo.
"Cerchiamo di rimettere in piedi le infrastrutture. Oggi non abbiamo elettricità, rete mobile, acqua. Ma le autorità ci hanno garantito che le emergenze verranno sistemate entro una settimana".
Ma non tutti nutrono la stessa fiducia.
"Il nostro caro presidente Poroshenko ha detto che ricostruirà tutto, sistemerà tutto e vivremo per sempre felici e contenti. Ma è patetico".
Gli abitanti si sono organizzati anche per evitare episodi di sciacallaggio.
"I saccheggi sono un problema serio. Per questo faccio la guardia al mio ufficio già da quattro giorni per impedire furti".
Il ritorno alla normalità di Slaviansk non sarà facile.
(Immagini Afp)

0 comments