Giappone: tifone Neoguri si abbatte su Okinawa, è allerta frane

Prova il nostro nuovo lettore
18 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Okinawa è messa in ginocchio dal tifone Neoguri. Le autorità giapponesi sono in allerta per il pericolo di inondazioni, frane e fiumi in piena sull’isola, dove si contano già 600 mila avvisi di evacuazione e si affronta il blocco dei collegamenti via cielo e via mare.

Il tifone ha provocato 2 vittime e il ferimento di oltre trenta persone. 106.000 famiglie sono rimaste al buio: “È stata dura rimanere senza elettricità – spiega un giovane di Okinawa – ma sono felice perché casa mia è ancora in piedi”.

Il tifone sta lentamente lasciando Okinawa e si muove verso nord, nel mar Cinese orientale. L’agenzia meteorologica giapponese ha esteso l’allerta anche alle prefetture di Tokyo e Osaka.

Neoguri ha sviluppato venti fino a 170 chilometri orari e onde alte fino a 14 metri.

Okinawa è ricoperta da 200 millimetri di acqua ed è ancora prematura una stima dei danni – comunque ingenti – all’agricoltura e al turismo. Il passaggio dell’ottavo tifone della stagione ha costretto ad aggiornare gli avvisi di allerta.

0 commenti