Kabul, talebani incendiano e distruggono decine di autocisterne

askanews

per askanews

886
81 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Kabul (TMNews) - Attacco a Kabul dei talebani contro i rifornimenti di carburante delle forze Isaf. Grazie a un'incursione spettacolare gli insurgents hanno distrutto decine di camion cisterna nei pressi della capitale afgana.
Il bilancio finale è tuttora difficile da stabilire in quanto i vigili del fuoco stanno ancora cercando di spegnere gli incendi che continuano a bruciare sul posto dell'attacco, nel distretto di Paghman, a ovest di Kabul.
L'attacco è stato rivendicato dai talebani con un comunicato: "I nostri coraggiosi combattenti, si legge nella nota, con l'impiego di una tattica speciale, hanno dato fuoco a centinaia di camion cisterna che rifornivano di carburante e di viveri le truppe straniere".
Secondo gli inquirenti, l'attacco sarebbe stato condotto grazie a bombe magnetiche e non con attacchi suicidi. Dal canto suo, l'Isaf non hanno ancora confermato se effettivamente i rifornimenti erano destinati alle forze della Nato.
(Immagini Afp)

0 commenti