Advertising Console

    Israele mobilita uomini e mezzi a ridosso della Striscia di Gaza

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    700
    2 visualizzazioni
    Israele sposta mezzi e uomini a ridosso di Gaza. La manovra è difensiva ma lo Stato ebraico resta pronto a reagire a nuovi episodi di violenza provenienti dal terrotorio palestinese, ha fatto sapere un portavoce dell’esercito.

    A Khan Yunis, oltre duemila sostenitori di Hamas si sono radunati in segno di sfida a Israele, che ritiene Hamas responsabile per la morte dei tre adolescenti israeliani.

    “L’escalation nella Striscia di Gaza – ha detto il portavoce di Hamas Fawzi Barhoum – ha come obiettivo quello di creare confusione, di aumentare il numero degli omicidi e il livello di distruzione. È un tentativo di distogliere l’attenzione dei palestinesi dalla colonizzazione israeliana di Gerusalemme”.

    A Gerusalemme est gruppi di palestinesi si sono scontrati con la polizia israeliana.

    Il premier Benjamin Netanyahu ha lanciato un avvertimento a Hamas, se il lancio di razzi continuerà, Israele agirà con forza.