Il sindaco di Toronto torna dopo la 'rehab'

6 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Ha trascorso due mesi in una clinica per disintossicarsi da droga e alcol. Ora Rob Ford, il sindaco di Toronto, è tornato al lavoro e intende anche ricandidarsi alle prossime elezioni locali, in ottobre.

Malgrado le polemiche, il primo cittadino della principale città canadese può contare ancora su una grande popolarità e dunque spera di cavarsela con delle scuse:

“Mi scuso sinceramente, non solo con i cittadini di Toronto, ma anche con chiunque altro sia stato disturbato dalle mie parole e dai miei atti. Non avrei mai voluto, né ho mai avuto l’intenzione di mettere in imbarazzo la città o i miei coleghi del Consiglio”.

Lo scandalo era scoppiato nel maggio dell’anno scorso, in seguito alla scoperta di un video che comprovava l’uso di sostanze stupefacenti, e in particolare di crack, da parte di Ford.

Il sindaco aveva dapprima negato, ma poi era stato costretto ad ammettere la sua dipendenza, decidendo di optare per la disintossicazione in un centro specializzato.

0 commenti