Il fantasma di Franz Ferdinand

14 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
La genesi della prima guerra mondiale è nota e l’Arciduca d’Austria Ungheria Franz
Ferdinand, assassinato a Sarajevo insieme alla moglie, è il tassello di raccordo che porto’ l’Europa alla catastrofe.

All’Arciduca vennero inflitti ben tre funerali di stato; il primo a Trieste, dove i feretri vennero portati dalla corazzata Virubus Unitis, poi a Vienna e finalmente presso il castello di Artstetten, residenza estiva degli Asburgo, a due ore d’auto da Vienna.

Qui la cripta con le tombe dei reali è ancora oggi meta di pellegrinaggio per coloro che vedono nel ricordo dell’ Impero Austro Ungarico l’ultima discendenza del Sacro Romano Impero.

Anita Hohenberg, pronipote di Ferdinand, è l’ultima custode di una ormai lontana stirpe che la storia ha archiviato.

Anita Hohenberg, discendente di Franz Ferdinand:
“Sono stata fortunata ad aver avuto una prozia longeva che mi ha raccontato la storia della famiglia. Mi racconto’ che mio nonno giocava con i figli nel giardino. Hanno avuto un’infanzia dorata e molto equilibrata. Abbiamo veramente un’ immagine molto positiva di quest’uomo”.

Il castello oggi ospita un museo dedicato alla vita e al lavoro di Ferdinand. Migliaia di visitatori vegono qui ogni anno. Ferdinand seguiva molto le questioni di stato. Christian Ortner, esperto del Museo di Storia Militare di Vienna spiega quelli che erano i progetti federalisti dell’Arciduca.

Christian Ortner, esperto di storia:
“La cosa interessante è che Franz Ferdinand in qualità di erede al trono era molto aggiornato con le problematiche interne ed esterne alla monarchia. Aveva un suo governo ombra nel complesso del Belvedere. Aveva idee molto precise e già in opera per la ristrutturazione della monarchia. Preferiva una soluzione tripartita non solo austro-ungherese ma anche in relazione all’elemento slavo che doveva essere rafforzato.”

Dopo l’assassinio di Ferdinand l’Austria Ungheria e la Germania mandarono un ultimatum alla Serbia. La scellerata opzione della guerra impresse una svolta tragica alla storia. La prima guerra mondiale s’innescava e avrebbe polverizzato non solo tre imperi ma anche il primato globale dell’Europa sul mondo.

0 commenti