De Niro sempre più papà da commedia, nei guai in "Big Wedding". Diviso tra due donne e con una famiglia strampalata

askanews

per askanews

900
66 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, 27 giu. (TMNews) - Da "Padrino" a padre di famiglia. Dopo i vari "Ti presento i miei", "Mi presenti i tuoi" e gli altri film del filone, Robert De Niro è al cinema con la commedia "Big Wedding" in cui ancora una volta è alle prese con amori e disastri dei suoi figli e un grande evento da organizzare.Il film racconta una strampalata famiglia allargata che si prepara alle nozze del figlio adottivo Alejandro, con De Niro capofamiglia, diviso tra l'ex moglie Diane Keaton e la nuova compagna Susan Sarandon. Fin qui nulla di strano, ma a complicare il tutto ci si mettono liti, fraintendimenti, bugie e finzioni, perché la madre naturale del ragazzo, colombiana e molto religiosa, arriva per il grande evento, non sa di aver affidato il figlio a una coppia ormai separata e potrebbe non dargli la sua benedizione. La messinscena improbabile è quindi servita.Al tutto si aggiungono la figlia in crisi matrimoniale, il fratello ancora vergine a 30 anni, i suoceri nei guai con il fisco, il sesso tantrico e il prete Robin Williams. Una follia pura, con situazioni al limite del paradosso ma tutto sommato poco originali. Il cast all star che annovera anche Katherine Heigl e Amanda Seyfried non basta a farne un wedding movie da ricordare.

0 commenti