"The Interview", il film Usa che fa arrabbiare la Corea del Nord. James Franco e Seth Rotgen tentano di uccidere Kim Jong-un

22 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
New York, 23 giu. (TMNews) - La Corea del Nord non ha mai conquistato le pagine dei giornali per il suo senso dell'umorismo. Ma questa volta sembra averla presa proprio male. Un portavoce del regime di Pyongyang ha condannato per mezzo stampa il film americano "The Interview", in cui viene immaginato in toni da commedia irriverente l'assassinio del "leader supremo", Kim Jong-un.La pellicola, che sarà nei cinema americani in ottobre , è diretta da Evan Goldberg e Seth Rogen, quest'ultimo attore protagonista insieme alla star James Franco. Lo stesso cast che ha già conquistato il pubblico con il film "Facciamola finita", un trionfo di battute e situazioni politicamente scorrette ambientato nel mondo ipocrita delle star hollywoodiane.Questa volta la coppia terribile Rogen-Franco veste i panni di un presentatore e di un produttore di un talk show. Ottengono un'intervista in esclusiva con Kim Jong-un, ma tutto si complica quando la Cia chiede loro di assassinarlo. Il divertimento, con sconfinamenti nel surreale, dovrebbe essere assicurato. Il regime di Pyongyang ha fatto sapere che non gradisce "The Interview". Il dittatore nordcoreano tuttavia guarderà la pellicola.

0 commenti