La maratona di New York vince il premio Principe Asturie per lo sport

Prova il nostro nuovo lettore
9 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
E’ la maratona di New York a vincere il premio Principe delle Asturie 2014 per lo sport.

Si è trattato della settima categoria, tra le otto che vengono assegnate ogni anno dalla fondazione costituita nel 1981 a Oviedo, nel nord della Spagna.

A darne l’annuncio è stato il segretario Julian Redondo, presidente dell’associazione della stampa sportiva spagnola: “Dall’atto di nascita di questa corsa, nel 1970, con appena 127 partecipanti – ha detto – la maratona di New York si è trasformata in un evento popolare di riferimento, che simboleggia la convivenza tra sport amatoriale e professionistico, con oltre 50mila partecipanti nell’ultima edizione”.

Con un percorso di oltre 42 chilometri che si snoda attraverso i cinque grandi distretti di New York City, la maratona si svolge ogni prima domenica di novembre. Unica eccezione nel 2012, quando fu annullata a causa dei danni provocati a New York dall’uragano Sandy.

Si tenne invece nel 2001, due mesi soltanto dopo gli attacchi terroristici alle torri gemelle, a segnalare lo spirito comunitario della città.

0 commenti