Advertising Console

    Operazione antimafia a Palermo, blitz con 17 arresti allo Zen

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    382 visualizzazioni
    Palermo, (askanews) - Gestivano lo spaccio di droga e le estorsioni nel quartiere Zen di Palermo le diciassette persone sono state arrestate dalla Dia, con l'accusa, a vario titolo, di associazione mafiosa, traffico di stupefacenti ed estorsioni.
    L'ordinanza di custodia cautelare ha colpito tra gli altri anche il pluripregiudicato Guido Spina, di 49 anni, referente della famiglia mafiosa dello Zen, e ritenuto responsabile di aver diretto nel quartiere il traffico di sostanze stupefacenti e le estorsioni, sia nei confronti di esercizi commerciali che nei confronti degli abitanti del popolare quartiere. Spina, inoltre, avrebbe gestito la cassa della cosca, provvedendo anche al mantenimento in carcere degli affiliati detenuti.