Advertising Console

    Afghanistan al ballottaggio: i Talebani rivendicano 246 attacchi

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    750
    18 visualizzazioni
    Nonostante le intimidazioni e gli attacchi dei Talebani, potrebbe superare il 50% l’affluenza alle urne per il secondo turno delle presidenziali afghane. A scrutinio non ultimato, sette milioni di elettori sui tredici milioni e mezzo di aventi diritto si sono recati alle urne, secondo le prime stime.

    Gli afghani sono stati chiamati a scegliere il successore di Hamid Karzai tra il favorito Abdullah Abdullah, 53 anni, ex portavoce del comandante Massoud, e Ashraf Ghani, 65 anni, ex dirigente della Banca mondiale. Abdullah Abdullah aveva vinto il primo turno del 5 aprile con uno schiacciante 45%.

    Il ballottaggio ha fatto registrare un aumento delle violenze da parte dei Talebani. Sono oltre un centinaio le vittime degli attacchi durante la giornata elettorale. Una sessantina tra gli insorti, secondo il Ministero degli Interni. Il risultato provvisorio del voto sarà reso noto il 2 luglio, mentre il vincitore sarà proclamato ufficialmente il 22 luglio.