Advertising Console

    Germania: annullato ricorso NPD. Gauck può definire i neonazisti degli "svitati"

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    700
    19 visualizzazioni
    Il presidente tedesco Joachim Gauck ha diritto di chiamare “pazzi” gli esponenti del partito neo-nazista tedesco Npd: a dirlo la Corte costituzionale di Karlsruhe, respingendo il ricorso dei neo-nazisti che Gauck aveva definito “svitati”. Alcuni membri del partito avevano accusato il capo di Stato di non essere rimasto imparziale nei temi di politica interna. I giudici di Karlsruhe hanno detto che il presidente aveva diritto di esprimere un’opinione.