Assolombarda: Città metropolitana occasione per rilancio Milano. Imprenditori chiedono coinvolgimento in sue scelte strategiche

askanews

per askanews

853
6 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano (TMNews) - Milano è al centro di un'area produttiva dalla quale, nel raggio di 60 chilometri, proviene il 25% delle esportazioni italiane e il 24% dei brevetti. Un punto di riferimento mondiale per la moda e il design che con l'imminente costituzione della Città metropolitana potrà giocare meglio le sue carte nella partita globale tra territori. Ne è convinto il presidente di Assolombarda, Gianfelice Rocca, che durante l'assemblea annuale degli imprenditori milanesi ha però evidenziato quanto la crisi italiana e gli scandali rischino di costare molto cari a Milano: "Corre il rischio di chiudersi in se stessa e non pensare in grande. Molte volte nella sua storia ha pensato di fare a meno dell'Italia, di chiudersi su se stessa e di tirarsi fuori, ma non credo che questa sia una strada adatta a noi e ai nostri imprenditori". La soluzione, secondo Rocca, è una collaborazione strategica tra istituzioni che coinvolga nel futuro Consiglio metropolitano tutte le forze più vive e innovative del territori, compresi professionisti, ricercatori e imprenditori: "La costituzione della città metropolitana può e deve essere una grande occasione per ripensare profondamente l'organizzazione del nostro territorio in una stretta collaborazione con la Regione, ma avendo chiari gli obiettivi strategici che si vogliono raggiungere".Quella che Milano ha di fronte è dunque una grande occasione per superare steccati burocratici e decisionali che gli imprenditori considerano la vera e più grave malattia dell'Italia.

0 commenti