Sblocca Italia, Orlando: spesso ritardi per insufficienze governo

TM News  Video
840
11 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - "Abbiamo in corso di predisposizione una relazione sulle eventuali criticità rispetto al completamento di opere, che invieremo al presidente del Consiglio, ricordandogli che riceverà l'elenco di tutti i comuni siciliani che ho sollecitato come presidente dell'Anci regionale, ma ricordando al presidente Renzi che spesso le opere rimangono incomplete per insufficienze procedimentali proprio dettate da leggi nazionali, e da ritardi proprio di organi del governo nazionale, così come anche dall'aplicazione di una normativa finanziaria che col patto di stabilità impedisce alle amministrazioni comunali, quand'anche avessero i soldi, e spesso li hanno, di poterli spendere". Così il sindaco di Palermo e presidente dell'Anci siciliana Leoluca Orlando, ha commentato il decreto "sblocca Italia" su cui il presidente del Consiglio Matteo Renzi è al lavoro con l'obiettivo di risolvere "nodi" burocratici e infrastrutturali rinviati per anni.

0 commenti