Advertising Console

    Fuochi d'artificio per allontanare gli elefanti dai villaggi. L'espediente della Forestale indiana: così non vengono uccisi

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    12 visualizzazioni
    Mechi River (TMNews) - Fuochi artificiali per spaventare gli elefanti e tenerli lontani dai bracconieri e dagli abitanti dei villaggi lungo l'argine del fiume Mechi, al confine tra India e Nepal. E' l'espediente, di certo poco ortodosso ma all'apparenza efficace, usato dagli uomini della Guardia forestale indiana per proteggere questi animali.Spinte dalla fame, infatti, le mandrie di elefanti si avventurano spesso alla ricerca di cibo in zone che, in realtà, potrebbero essere per loro molto pericolose, soprattutto per la presenza di bracconieri senza scrupoli a caccia dell'avorio delle loro zanne.Lungo il confine tra India e Nepal, inoltre, ci sono molti villaggi di agricoltori che hanno occupato l'habitat naturale dei pachidermi e ora non tollerano le loro invasioni; di solito, non esitano a imbracciare i fucili e sparare per tenerli lontani dai raccolti e dalle loro famiglie.L'unico modo per proteggere gli elefanti, dunque, è spaventarli per allontanarli da questa zona. Un sistema che fa storcere il naso agli animalisti ma che per ora, nell'interesse degli stessi elefanti, sembra funzionare.(Immagini Afp)