al-Sisi si prende l'Egitto, l'ex generale giura come presidente

Prova il nostro nuovo lettore
4 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
In Egitto inizia l’era di Abdel Fattah al-Sisi. Il neo presidente giura davanti ai giudici della Corte Costituzionale all’indomani della proclamazione dei risultati ufficiali delle elezioni presidenziali del 26 maggio che hanno visto il trionfo dell’ex capo delle forze armate con il 97% delle preferenze.

al-Sisi guiderà un Paese diviso dove appena il 47% degli elettori si è recato alle urne. Dovrà mettere mano a un’economia al collasso schiacciata da un forte debito e fronteggiare la rivolta dei Fratelli musulmani, estromessi dal potere con la destituzione di Mohammed
Morsi e poi dichiarati fuorilegge.

0 commenti