Ucraina, Poroshenko giura come presidente: garantirò l'unità

TM News  Video
837
32 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano (TMNews) - L'Ucraina ha il suo nuovo presidente. Petro Poroshenko ha giurato al Parlamento di Kiev dopo aver vinto le elezioni del 25 maggio scorso con il 54,7% delle preferenze.
Nel suo discorso di investitura Poroshenko si è impegnato a mantenere l'unità del paese, promettendo agli abitanti della regione filo-russa di Donbass, controllata in gran parte dai ribelli, di avviare un decentramento dei poteri e di garantire la libertà di uso della lingua russa.
Il 48enne magnate, soprannominato il "re del cioccolato", ha chiesto un minuto di silenzio in ricordo del centinaio di persone cadute nel corso dei tre giorni di scontri a Kiev che hanno portato a febbraio al crollo del regime sostenuto da Mosca.
Il self-made miliardario, appoggiato da tutte le cancellerie occidentali, ha annunciate altre manovre distensive come l'amnistie per tutti i ribelli filorussi che non hanno "sangue sulle mani" come primo passo per salvare l'unità del paese e dei suoi 46 milioni di abitanti.
Ma a Done

0 commenti